Museo Civico Etnoantropologico di Montesano Sulla Marcellana (SA)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi 2017

Archivio
IL MUSEO CONSIGLIA... EVENTI











05 OTTOBRE 2017
COMUNICATO STAMPA

VIENI A SCOPRIRE I SEGRETI DEL MUSEO CIVICO DOMENICA 8 OTTOBRE DALLE ORE 9:30 ALLE 13:30 E TRASCORRI CON NOI LA F@MU -GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO.
Con questo slogan, il Museo Civico Etnonatropologico di Montesano sulla Marcellana (Sa), partecipa alla Giornata Nazionale in programma su tutto il territorio italiano.
La Domenica al Museo è dedicata ai ragazzi in età tra i 6 e gli 11 anni, ai loro insegnanti, ma soprattutto alle loro famiglie e a chi viene a visitare il nostro Paese per scoprire, in maniera semplice e divertente i tesori nascosti nei nostri musei.
I visitatori del Civico di Montesano sulla Marcellana potranno contare sull'accoglienza e la professionalità di due dei quattro volontari del Servizio Civile Nazionale in forza al Museo. Alexia e Lorenzo, infatti, saranno ben lieti di accompagnare i visitatori e di offrire loro approfondimenti e trasmettere il significato e il valore culturale prima ancora che museale dei pezzi esposti. Gli altri due volontari, Valerio e Rocco, invece, saranno presenti nella piazza Larocca della frazione Scalo di Montesano per presentare il Museo e le attività da esso svolte all'interno della Mostra mercato "Colori d'Autunno". #famigliealmuseo
http://www.famigliealmuseo.it/

SCARICA ALLEGATO





LOCANDINA Giornate europee del patrimonio “CULTURA E NATURA”



LOCANDINE DEGLI EVENTI:
04 AGOSTO 2017 - Dieta Mediterranea (slide)
12 AGOSTO 2017 - Il 1799 nel Vallo di Diano e dintorni  (foto 1- foto 2 -foto 3- Il Caso Cestari)
16 AGOSTO 2017 - Piacere: Emilio Vuolo! (foto 1 - foto 2 - foto 3)
24 AGOSTO 2017 - Carlo Pisacane e la spedizione di Sapri

RETE DEI MUSEI VALLO DI DIANO:
AL VIA IL PROGETTO CONDIVISO DI PROMOZIONE E SVILUPPO DEL CIRCUITO TURISTICO MUSEALE


Giovedì 29 giugno, alle ore 17.00, presso la Chiesa di San Nicola de Domnis a Padula, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto "Rete dei Musei Vallo di Diano".
L’iniziativa nasce con l’obiettivo di attivare un programma di azioni congiunte per la valorizzazione del patrimonio museale del Vallo di Diano attraverso il miglioramento della qualità e dell’organizzazione delle strutture e dei servizi di informazione e accoglienza dei flussi turistici, nonché attraverso la creazione di una rete tra
20 musei del territorio.
Questa iniziativa - hanno dichiarato i promotori della Rete dei Musei Vallo di Diano  - parte dal basso, dalla volontà di mettersi insieme e sperimentare nuovi modelli di rete, per fare quello che da soli si fatica a realizzare: dalla gestione e promozione di un itinerario, alla creazione di proposte di visita fuori dall’ordinario, all’organizzazione di eventi trasversali e di un’offerta turistica museale integrata ed agevolata.
Siamo convinti  - continuano i promotori - che uno dei settori trainanti del Vallo di Diano, oltre all’agricoltura e al settore caseario, sia il turismo. Oggi la messa in rete di 20 musei, a poca distanza uno dall’altro, è la dimostrazione che l’iniziativa privata, Fondazioni, Associazioni e Comuni del Vallo di Diano hanno saputo investire in un settore, quello turistico, che oggi è pronto per affermarsi, sviluppando un sistema di promozione vera del territorio che poggia su pilastri culturali,  di cui a loro volta potranno usufruirne gli operatori turistici e commerciali del territorio (Alberghi, Agriturismo, BeB, Affitta camere, Case Vacanza), quando offriranno ai tour operator le loro strutture ricettive.
Il progetto, inoltre, è stato sostenuto prontamente dall’Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera.
Alla conferenza stampa prenderanno parte i rappresentanti dei musei aderenti al progetto, che illustreranno le linee guida del protocollo d’intesa e i percorsi turistici interessati.



PROTOCOLLO D'INTESA TRA L'ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "P. LETO" DI TEGGIANO (SA), IL COMUNE DI MONTESANO E IL MUSEO CIVICO

Comunicato stampa


Mercoledì 19 aprile 2017, alle ore 9:30 nella Casa Comunale di Montesano sulla Marcellana (Sa), si procederà a firmare la Convenzione dell'alternanza Scuola-Lavoro,posta in essere tra l'Istituto d'Istruzione Superiore "P. Leto" di Teggiano (Sa), indirizzo Artistico e il Comune di Montesano sulla Marcellana/  Museo Civico Etnoantropologico. La Convenzione, ai sensi dell’art. 1 del D. Lgs. 77/05, offrirà, all'istituzione scolastica l'opportunità di mettere in atto tutti quegli appositi corsi,previsti nel secondo ciclo del sistema d’istruzione e formazione, volti ad assicurare ai giovani studenti l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. Inoltre, ai sensi della Legge 13 luglio 2015 n.107, art.1, commi 33-43, i percorsi di alternanza scuola-lavoro, sono inseriti nel piano triennale dell’offerta formativa dell’istituzione scolastica, come parte integrante dei percorsi di istruzione, in applicazione del D. Lgs. 9 aprile 2008, n.81 e s.m.i.
 Il Museo Civico s' impegnerà ad accogliere, a titolo gratuito nelle strutture museali di propria pertinenza un numero di studenti scelti su proposta dell’I.I.S.   "Pomponio Leto"/ Liceo Artistico. L’attività di formazione e orientamento del percorso in alternanza scuola lavoro è congiuntamente progettata e verificata da un docente interno e  da un tutor formativo della struttura ospitante. Mentre, gli allievi usufruiranno di un percorso formativo personalizzato, coerente con il profilo educativo, culturale e professionale dell’indirizzo di studi. Nello specifico trattasi di percorso volto a conoscere, progettare e attuare un lavoro di restauro di alcuni pezzi attraverso la pulitura, la disinfestazione da agenti xilofagi e la lucidatura. Mentre, il percorso del prossimo anno scolastico sarà volto alla realizzazione di un progetto di riallestimento museale secondo gli standard museali e nel rispetto della conservazione, valorizzazione e fruizione dei BB.CC. e più nello specifico Beni Etnoantropologici, come disposto dal D. Lgs. 42/2004 e s.m.i.


Giuseppe AROMANDO
Direttore Museo Civico Etnoantropologico




ORDINANZA N.25 DEL 18/04/2017
CHIUSURA DELL'IMMOBILE DENOMINATO MUSEO CIVICO ETNO-ANTROPOLOGICO SITO IN VIA ROMA A CAUSA DEL DANNEGGIAMENTO DEL TETTO DI IMMOBILE ATTIGUO


L'augurio, in occasione delle festività pasquale, quale fulcro dei valori delle nostra comunità e perno sul quale ruotano le sue tradizioni, è quello di riuscire a mantenere sempre intatta la propria identità di Comunità e di preservare, custodire, valorizzare nel tempo e con coscienza il proprio patrimonio culturale e di tradizioni, tutti valori che  incarnano la missione di questo Museo Civico.
La direzione Museale e i collaboratori augurano a tutti, in particolar modo alla comunità di Montesano sulla Marcellana (Sa), i più Sinceri Auguri di Buona Pasqua!





Protocollo d'Intesa firmato tra l'Ist. d'Istruz. Sup. "MT Cicerone" di Sala Consilina, il Comune di Montesano e il Museo Civico

Comunicato stampa


 Sarà firmato domani Giovedì 6 aprile 2017, alle ore 11:00 nell’Ufficio di Presidenza del Liceo Classico "M.T. Cicerone" di Sala Consilina (Sa), il protocollo d’Intesa tra l’Istituto d’Istruzione Superiore, con tutte le sue sezioni (Liceo Classico, ITIS, IPSIA, CAT e IPSAAR), rappresentato dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Gelsomina Langella, il Comune di Montesano sulla Marcellana (Sa), rappresentato dal Sindaco prof. Giuseppe Rinaldi e il Museo Civico Etnoantropologico dello stesso Comune, rappresentato dal prof. Giuseppe Aromando. Il protocollo prevede una reciproca collaborazione tra i firmatari. Infatti, inizialmente saranno sviluppati alcuni laboratori didattici, che coinvolgeranno il corpo docente e quello discente dell’ITIS, sezione Moda, attivo e operante dall’Anno Scolastico 2013-2014, giusta "Riorganizzazione della rete scolastica regionale" (Delibera di Giunta n. 32 dell’8/02/2013), per poi proseguire, nel corso del prossimo Anno Scolastico, ad ulteriori attività di collaborazione sia con lo stesso indirizzo Moda sia con tutti gli altri indirizzi scolastici afferenti al "Marco Tullio Cicerone" di Sala Consilina (Sa).
  Oltre alle regolari funzioni istituzionali -come ha dichiarato la Dirigente scolastica prof.ssa Gelsomina Langella-, la scuola promuove attività e manifestazioni a vari livelli, non mancando di coinvolgere gli Enti Locali e gli operatori esterni alla Scuola stessa. Ritengo che sia importante sia la caratterizzazione sia l’arricchimento della didattica pur di conferire all’Istituto d’Istruzione Superiore, in tute le sue sezioni, che mi pregio di guidare, una sempre maggiore e ricercata identità all’interno del territorio del Vallo di Diano, col precipuo intento di migliorare il sistema scuola-.
  La stretta collaborazione tra il mondo della Scuola e gli Enti Locali e le Istituzioni Culturali del territorio di certo favorirà una maggiore integrazione sociale per meglio rispondere "con più forza" alle esigenze del Territorio e ai fabbisogni formativi espressi dal mondo del lavoro e delle professioni. Pertanto, l’Amministrazione comunale di Montesano sulla Marcellana, come ha dichiarato il Sindaco prof. Giuseppe Rinaldi -nel rappresentare gli interessi generali della comunità, esercita funzioni istituzionali ed amministrative tese a soddisfare le esigenze e gli interessi della collettività, e che per il raggiungimento di tali scopi, il Comune può godere della fattiva presenza e collaborazione del Museo Civico, che in quanto Istituto culturale ha già dato prova di buona organizzazione e capacità propositiva con attività e manifestazioni, rassegne e spettacoli, rappresentazioni artistiche, convegni e dibattiti-. Il Museo  Civico Etnoantropologico nato nel 2000 e nel 2011, riconosciuto d'Interesse regionale (approvato dalla Giunta Regionale con propria Deliberazione n. 579 del  29/10/2011), ha l’obiettivo di promuovere il posseduto attraverso la musealizzazione e tutte le altre forme di attività e iniziative culturali volte a migliorare lo sviluppo del turismo locale. Infatti, ogni sforzo è per la valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale e demoetnoantropologico sia di Montesano sia dell’intero Vallo di Diano, come ha dichiarato il Direttore del Museo, il prof. Giuseppe Aromando.

Giuseppe AROMANDO

Direttore Museo Civico Etnoantropologico





da OndaNews.it del 22 febbraio 2017

Il 24 febbraio torna “M’illumino di Meno”, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, ideata da Caterpillar, storico programma in onda da su Radio2 Rai dalle 18.00 alle 20.00 dal lunedì al venerdì.
L’iniziativa, giunta alla XIII edizione, prevede lo spegnimento dei principali monumenti italiani ed europei come gesto simbolico di risparmio energetico.
“M’illumino di Meno” si rinnova ogni anno grazie alla partecipazione di centinaia di migliaia di sostenitori che si mettono in gioco in prima persona con azioni concrete.


L’associazione “FATA Onlus” di San Pietro al Tanagro e la Protezione Civile Vallo di Diano partecipano alla campagna con una marcia energetica alle 16.30 dalla sede di FATA Onlus in via Rimembranza a San Pietro al Tanagro fino a Piazza Enrico Quaranta. Alla marcia si può partecipare anche con monopattini e skateboard.
Alle 17.30 attività sportiva di Zumba in Piazza Enrico Quaranta con Olga Liguori a cura dell’associazione ASD Life e laboratori sul risparmio energetico realizzati dai volontari Junior di Protezione Civile Vallo di Diano.
Aderiscono all’iniziativa anche l’Istituto Comprensivo Camera di Sala Consilina e il Museo Civico Etnoantropologico del Comune di Montesano sulla Marcellana che spegnerà simbolicamente le proprie luci per tutto il pomeriggio di venerdì 24 febbraio.
– Paola Federico –




LA DIREZIONE MUSEALE PARTECIPA ALLA GIORNATA NAZIONALE DEL RICORDO.
PER NON DIMENTICARE E PERCHE' TUTTO CIO' NON SI VERIFICHI NUOVAMENTE.







Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu